28 giugno 2014

INCONTRO al WONDERLAND COMICS - Sabato 5 Luglio, TREVISO


In occasione dell'uscita del n.3 di LUKAS - SACRIFICIO del Maggio scorso, sarà un piacere essere sabato prossimo 5 Luglio alla Fumetteria Wonderland Comics a Treviso, per parlare della realizzazione del numero a chi interverrà all'incontro.
Un pomeriggio per scavare tra le pieghe del mondo dei Ridestati, con bozzetti, storyboard, aneddoti, curiosità, e risposte sulla lavorazione (durata BEN un anno) del terzo albo di questa nuova miniserie Bonelli, ideata da Michele Medda (co-creatore di Nathan Never e sceneggiatore di lunga data dello stesso, oltre che di Dylan Dog) e Michele Benevento (copertinista di Lukas, e già disegnatore di Caravan e Dampyr).
Per chi si fosse perso i retroscena apparsi online gli scorsi mesi, qui sotto gli articoli pubblicati sul sito della Sergio Bonelli Editore (in ordine rigorosamente cronologico):
LUKAS: APPUNTAMENTO A MARZO!
IL RISVEGLIO DI LUKAS
MASSIMILIANO BERGAMO: OBBIETTIVO LUKAS!
MASSIMILIANO BERGAMO - LUKAS

Oltre a questo, saranno a disposizione anche i miei precedenti lavori, sottoforma sia di albi, che di tavole originali: da sfogliare, curiosare e - per chi vuole - anche acquistare.
Per chi non si accontenta poi, ci sono gli sketch.
Ovviamente, gli autografi sull'albo sono compresi nella partecipazione.

Ricordo che potete prenotare una copia di LUKAS 3 - SACRIFICIO telefonando allo 0422 1720154, o su Facebook sulla pagina Fumetteria Wonderland Comics.
Ricordo inoltre che, se volete rimanere aggiornati su tutte le novità della miniserie, potete cliccare "mi piace" sulla pagina Facebook di LUKAS.

Che volete di più?
Una Commission?
Ne possiamo parlare.

Vi aspetto numerosi.
A sabato.


FUMETTERIA WONDERLAND COMICS
Sabato 5 Luglio, a partire dalle ore 15.30
Via S.Antonino 68 a/b - TREVISO

Mappa


19 maggio 2014

LUKAS 3 - IN EDICOLA a partire dal 23 MAGGIO

Per una questione tecnica, che non vi sto qui a spiegare, ri-posto questo articolo ex-novo, riportando la data precisa di uscita in edicola, per evitare spiacevoli sorprese a chi vada alla ricerca dell'albo prima dell'uscita effettiva in edicola.
L'albo sarà in edicola A PARTIRE DAL 23 MAGGIO!

----------------------------------------------------------------------

Venerdì ho ricevuto le mie 3 copie
, in anticipo sull'uscita (sono un privilegiato, heheheh) del n.3 di Lukas, e l'ho guardato per bene solo oggi...


Ma andiamo con ordine...
Visto che tra qualche giorno uscirà, ecco una raccolta delle anticipazioni che son state pubblicate finora, in rigoroso (più o meno) ordine di realizzazione.
E, visto che è un'era geologica che non posto niente, man mano colgo l'occasione per raccontarvi qualche piccolo retroscena...


Sia chiaro, LUI ha una faccia STRANA, da disegnare,
ho dovuto faticare un bel po' prima di “azzeccarlo”


Questa qui sopra è la quarta (ed ultima) tavola di prova che ho fatto per “entrare” in squadra. 

Quando, il giorno dopo aver consegnato le 4 tavole, Michele Medda mi chiamò per dirmi
che erano "passate" (erano circa le 10 e un quarto di mattina), ciò che lui sentì all'altro capo del telefono fu:
….
(scena muta)

Alchè, posso solo immaginare cosa gli passò per la testa.
Personalmente, credo abbia pensato: “...ma questo è scemo, è appena entrato in Bonelli e non dice niente...”
La verità è che, consegnate le prove,
1- ero stremato, perchè erano 4 o 5 anni di fila che lavoravo senza far vacanza (ora invece sono 6 o 7), e avevo dedicato l'ultimo mese per le prove (ovvio che ci sono gli studi di personaggi e ambienti, prima delle tavole);
2- ero terrorizzato dall'idea di lavorare ad alto livello, perchè sentivo di non aver fatto abbastanza gavetta (solo circa un 300 tavole);
3- mi aveva tirato giù dal letto, e prima di aprire la chiamata ho dovuto darmi un paio di schiaffi, e tossire per schiarirmi la voce (ma credo che lui se ne sia accorto lo stesso...)

Si lo so, erano le 10 e un quarto. E allora?
Ero stanco.


un po' di studi per le prime tavole 

All'inizio non si chiamava Andropulos, ma Andrakis!

Le 2 tavole di preview del n.3 che trovate nell'anteprima del volume sul sito Bonelli
Attenzione perchè la seconda ha delle differenze rispetto alla versione pubblicata
(ho dovuto correggere delle cosette. Aguzzate l'occhio!)

studi di altri personaggi che troverete nell'albo, pubblicati su Fumo di China
(Grazie Ilario! ;) )
Curiosità: Spike è ispirato in qualche modo alle fattezze di Marco Furlotti,
lo sceneggiatore di Malasorte (il mio primo fumetto). Non so perchè,
forse da come Spike si comportava, me lo ha ricordato :) Ciao Marco!


Ecco come lavoro con gli storyboard; griglia prestampata, per avere le misure esatte (in un secondo momento ingrandisco in fotocopia e riporto al traccia sulla tavola), pagina pari a sinistra e pagina dispari a destra, per avere la visione d'insieme di quello che guarderà il lettore quando leggerà il fumetto


Seguono due tavole che sono state esposte allo Spazio WOW del Fumetto a Milano, in occasione della mostra di “benvenuto” della miniserie in edicola.


In questa qui sotto, vedete il risultato finale dello storyboard precedente.
Aneddoto: vedete che nello storyboard la mano è “umana” (diciamo come ce l'ha Hulk...) mentre nella tavola è “mostruosa”? Ecco, in realtà, anche sulla tavola l'avevo disegnata umana (com'era in storyboard, poi); c'avevo lavorato un sacco, l'avevo tutta tirata a lucido, una fatica ad articolare la struttura, che non vi dico...
Poi mi sono ricordato che doveva essere mostruosa.


Un'illustrazione fatta in velocità per l'articolo di anteprima della miniserie, uscito sul sito Bonelli.
Avrei potuto lavorarci di più e farla meglio, ma il giorno un cui Michele Benevento mi chiamò per chiedermela, credevo fosse venerdì.
Invece era giovedì.
Ma me ne sono accorto il giorno dopo.
Cioè venerdì; che il giorno prima non era venerdì, bensì giovedì.
Ma giovedì, pensavo che fosse venerdì.
Chiaro no?



Dulcis in fundo, come ti disegno Lukas in velocità 8x.





Ecco qua. Che dire:
tenete d'occhio la pagina Facebook di LUKAS; nei prossimi giorni sicuramente troverete qualche altra anteprima!


Poi, quando lo avrete letto, fatemi sapere come vi è sembrato,
Come dicevo, io l'ho ricevuto venerdì (sono un privilegiato, heheheh), e l'ho guardato per bene solo oggi. Con occhio autocritico, naturalmente.
Ne ho concluso che ci sono parecchie cose che posso imparare a fare meglio!

15 dicembre 2013

VENDESI TAVOLO CON TECNIGRAFO


Vendesi tavolo con Tecnigrafo Zucor anni '90 (perchè per disegnare ne ho comprato un altro, come vedete nel post precedente);
in zona Padova e dintorni, 250€ se ve lo porto a casa io (ve lo illustro, vi spiego caratteristiche e regolazioni); trattabili se ve lo venite a prendere voi, ma per il trasporto son cavoli vostri...

120x80cm, tavolo bianco.
Struttura nera, regolabile liberamente in altezza e inclinazione;
Ottime condizioni il tecnigrafo (usato solo 3 anni al liceo);
buone quelle del tavolo (piccola ammaccatura davanti, e qualche buco di vite dietro, ma non pregiudicano il lavoro).
Manca la maniglietta di plastica della leva di blocco dello scorrimento verticale (si è sfilata e non si è più vista), ma potete aggiungerci qualcosa voi, in sostituzione.

Meccanismo rotazione stecche a blocco libero, o automatico ogni 15°.
Piedini gambe regolabili in altezza per stabilità e bolla.

Se interessati mandatemi un messaggio privato su FB, o scrivetemi tramite mail inviata da blog (o direttamente via mail, se ce l'avete).
Si prega di diffondere se conoscete persone che potrebbero essere interessate, grazie.

Per ulteriori info chiedete pure.

seguono foto.


rotazione stecche




blocco automatico ogni 15°

o blocco libero con levetta

scorrimento orizzontale, verticale e rotazioni stecche



angolo di libertà regolabile rispetto al piano di lavoro: qui a pari

qui abbonda
 qui difetta

pulsanti (2) di regolazione dell'angolazione delle stecche e leva di blocco


fissaggio della barra scorrevole

leva blocco/sblocco scorrimento della colonna in orizzontale

rotella per scorrimento orizzontale della colonna

esempi di inclinazione tavolo







piedini regolabili in altezza


senza tecnigrafo





Retro: maniglia di bloccaggio dell'inclinazione del tavolo

Retro: molle


Retro: attacco a vite tra struttura pieghevole e piano di lavoro